Home Squadra Società Campionato Foto Gallery Link Forum Chat Info
 Cerca: Sito Web Ultimo aggiornamento: mercoledì 05 dicembre 2018 - 09:17 20 Ultimi Articoli Pubblicati Fai di questo sito la tua Homepage Inviaci una e-mail
 

Categorie News

   Baseball Rimini
   Notizie Flash
   Settore Giovanile
   Rassegna Stampa
   Rubriche
   Interviste


Stagione

   Roster 2018
   Risultati
   Classifica
   Playoff

Roster


Foto della settimana


Newsletter

Iscriviti
Cancellati

La bella favola di Chris Colabello
4,5 / 5 (2 voti)   Versione stampabile E-mail ad un amico
Ciga due volte nella storia
• Articolo di Cristiano Cerbara
Il ritorno a Rimini di Paolo Ceccaroli
• Articolo del Corriere di Rimini
lunedì 03 giugno 2013 - 16:12
Articolo del Corriere di Romagna

 
BASEBALL, IL PERSONAGGIO
La bella favola di Chris Colabello Da Rimini al sogno Major League

Chris Colabello è il primo riminese ad approdare nelle Major League. Il 22 maggio, a 29 anni, ha debuttato al Turner Field di Atlanta con la maglia dei Minnesota Twins, realizzando il sogno di una vita e di una famiglia.
È il primo storico giocatore che passa dal Rimini Baseball alle Major League. Quanto contano per Chris Colabello le sue radici romagnole?
«Ho molti bei ricordi dei tempi di Rimini. Sono stato molto fortunato a vivere in una delle città più storiche del baseball italiano, dove fin da ragazzi c’è una gran passione per questo sport».
Una carriera nelle Leghe Indipendenti, poi l'escalation degli ultimi due anni e la chiamata a 29 anni: cosa è cambiato/scattato?
«Con l’aiuto di uno dei miei migliori amici ed ex compagno di squadra, Bobby Tewksbary, nell’autunno del 2010 abbiamo lavorato per capire cosa mancava al mio giro di mazza di quello che per cosi tanti anni avevamo notato nello swing dei migliori battitori di Major. Un lavoro fondamentale per sviluppare la mia abilità di battere in tutti i lati del campo».
Il suo viaggio verso Atlanta per lo storico debutto con la maglia dei Twins è stato abbastanza avventuroso, condito da un incidente con il pullman, il ritardo all’aeroporto e una notte praticamente insonne: è stato davvero così incredibile?
«Assolutamente sì e non sarebbe stato per me se fosse stato facile. Comunque è stato un giorno fantastico della mia vita e gli eventi che hanno preceduto la partita sono stati solo dei piccoli ostacoli che ho dovuto combattere come in tutto il percorso della mia carriera».
Abbiamo visto tutti i giocatori di Minnesota congratularsi con lei dopo il primo turno di battuta anche se è stato un out: che ambiente ha trovato?
«Qui ai Twins ci sono giocatori e allenatori veramente bravi nell’aiutare i giocatori che arrivano per la prima volta in Major ad abituarsi alla vita che li aspetta. Ed è stata stata un gran bella soddisfazione vedere che erano tutti contenti per me, anche se ero stato eliminato».
Se il sogno di ogni giocatore di baseball è arrivare in Major, qual è il prossimo obiettivo?
«Rimanerci. Credo che il mio sogno non sia ancora finito. Voglio sfruttare qualsiasi opportunità che avrò con i Twins, con la speranza di diventare un giocatore che lascia il segno».
Le piacerebbe un giorno, il più lontano possibile, chiudere la carriera con la maglia del Rimini con cui ha iniziato questo viaggio?
«È sempre stata una cosa che ho pensato di fare. Due anni fa, prima di firmare con i Twins, ci sono andato molto vicino. Per fortuna è arrivata questa opportunità con Minnesota e sono riuscito a realizzare il mio sogno. Ovviamente non voglio dire che non mi sarebbe piaciuto venire a Rimini a giocare, però il primo obbiettivo è sempre stato arrivare in Major. Detto questo, credo che ci siano grosse possibilità che un giorno, nel prossimo futuro, torni a giocare con la maglia dei Pirati».
Quanto c'è di suo padre Lou in questo sogno realizzato?
«Mio padre è stato una parte fondamentale della mia carriera. Tutto quello che di bello mi succederà ce lo godremo insieme. È sempre stato un suo sogno arrivare in Major League, e anche se non ci è riuscito, spero che adesso condivideremo la mia esperienza».
E a proposito di Lou, indimenticato pitcher del glorioso passato riminese, come non chiedergli le sue emozioni?
«Tornando indietro negli anni, mio padre desiderava tanto vedermi in Major, ma purtroppo per vari motivi non ci sono riuscito. Quando è nato Chris il nonno ha sognato di nuovo che almeno il nipote ce la potesse fare. Ed eccoci premiati. Faccio fatica ad esprimere la gioia, l'orgoglio e la felicita che mio figlio mi ha dato, non solo in campo ma anche fuori».
Perchè come aggiunge l’orgogliosissima mamma Silvana...
«Oltre ad essere un bravo atleta, Chris è sempre stato uno studente eccellente, tanto da laurearsi con lode a 21 anni in Economia e Business».
Un campione sui diamanti e nella vita.

Andrea Perari


Ultime News

Annuncio conferenza stampa
• Lunedì 12 novembre alle ore 12
La scomparsa di Carlo Mazzocchi
• Pioniere del Baseball Rimini, tra i primi riminesi a giocare in Nazionale
Rimini-Parma 1-2
• Stagione 2018 conclusa, Pirati eliminati
Parma-Rimini 1-0
• Pirati sconfitti, si va alla quinta partita a Rimini
Parma-Rimini 1-17
• Ruiz è il lanciatore vincente, Fuoricampo di Ustariz e Molina
Rimini-Parma 8-4
• La serie ritorna in parità. Bassani è il lanciatore vincente
Rimini-Parma 3-5
• Passo falso casalingo dei Pirati. Fuoricampo di Ustariz
Partono i playoff del campionato 2018
• Venerdì e sabato alle ore 20:30 allo Stadio dei Pirati
Il prezzo dei biglietti per la semifinale
• Rimini-Parma venerdì e sabato sera allo Stadio dei Pirati
Rimini-Bologna 16-7
• Morellini è il vincente, fuoricampo di Romero


Interviste

fine settimana importante per i Pirati contro il Bologna
• Venerdì sera ore 20:30 allo Stadio dei Pirati
I Pirati attesi a Novara
• Giovedì sera a Novara e sabato sera allo Stadio dei Pirati


Foto News



Sondaggio

prospettive stagione 2018

roster da scudetto
roster discreto
roster debole


Archivio News

LunMarMerGioVenSabDom
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Rimini Baseball - Sito Ufficiale
Sito web creato con CMS © ItaliaPHP da Fabio Bertazzoli
© baseballrimini.net e © ItaliaPHP
All Rights Reserved-Copyright © 2006-2014
Sito ottimizzato per I.E.-Firefox-Opera-Netscape con risoluzione video 1024x768 pixel